Vittoria. Ciclista vittoriese travolto e ucciso

Vittoria. Dolore e commozione a Vittoria per la tragica fine di Giovanni Tinghino, 71 anni ed ex panificatore. L’anziano in sella alla bici era uscito per fare una pedalata ma è stato travolto e ucciso dall’auto condotta da una donna che si è poi sentita male per lo choc: “Non l’avevo visto”, ha dichiarato ai primi soccorritori. Giovanni Tinghino era da tempo in pensione ma aveva lasciato l’attività di panificazione alla famiglia. L’incidente di ieri avviene a 13 giorni di distanza da un altro sinistro e a pochi metri di distanza dove aveva perduto la vita la 26enne giovane comisana Carla Barone, in sella alla moto condotta dal fidanzato. Non a caso questa arteria è stata denominata LA STRADA DELLA MORTE.

Leave a Response