Scicli. Evasione fiscale: due denunce

Scicli. Evasione fiscale ed emissione di fatture false per operazioni inesistenti. Con queste accuse, la Guardia di Finanza della Tenenza di Modica ha denunciato a Scicli due imprenditori edili, titolari di altrettante società di costruzioni. I due avevano messo in atto un ingegnoso sistema fraudolento finalizzato ad occultare i proventi dell’attività economica esercitata e ad evadere le imposte sui redditi e sull’IVA. La frode ha permesso di far emergere un’evasione che tra il 2015 e 2016 è stata quantificata in oltre 200 mila euro per i quali è stato eseguito il decreto di sequestro preventivo per l’equivalente sui beni dei due imprenditori sciclitani. E’ stato accertato inoltre che la società creata ad hoc dai due indagati era di fatto priva di mezzi e di strutture sia logistiche che operative ed emetteva fatture per lavori di edilizia mai realizzati verso altre società riconducibili a loro due. Tra l’altro questa società “cartiera” è risultata essere completamente sconosciuta al fisco, avendo omesso sia la dichirazione dei redditi che i versamenti dell’IVA dovuti.

Leave a Response