S. Croce. Rubati trattore e “pulisci-spiaggia”

S. Croce. La scorsa notte alcuni malviventi si sono introdotti nell’autoparco comunale di S.Croce Camerina, rubando un trattore gommato con relativa macchina pulisci-spiaggia di proprietà del Comune.

L’ammontare del danno si aggira intorno ai 70 mila euro: il trattore gommato infatti, acquistato nel 2014, era costato circa 40 mila euro mentre la macchina pulisci-spiaggia, in dotazione al Comune dal gennaio 2016, aveva un valore complessivo di circa 30 mila euro.

Si trattava a dire dei tecnici di due mezzi moderni e tuttora ben funzionanti e questo colpo ai danni della comunità locale rischia di avere ricadute sul breve periodo, dato il particolare periodo estivo e l’arrivo continuo di villeggianti e turisti che si riversano sulla fascia costiera.

Per il sindaco Giovanni Barone, molto amareggiato per l’accaduto, si tratta di miserabili che hanno derubato la collettività di S.Croce di un mezzo fondamentale per l’igiene delle spiagge e lo sviluppo del turismo camarinense. Mi auguro che le FF.OO facciano ogni sforzo possibile per mandare in galera questi individui e buttare via la chiave. Nonostante questo grave episodio- conclude il primo cittadino- faremo comunque in modo di garantire la pulizia degli arenili e il confort di chi li popola per il resto della stagione estiva.

Leave a Response