Ragusa. Operazione “alto impatto”

Ragusa. Si chiama operazione ALTO IMPATTO messa in campo dalla polizia di Stato a Ragusa con ben 25 posti di blocco nei punti strategici della città e un bilancio che parla di 320 persone controllate, 128 autovetture fermate oltre al controllo di mille targhe grazie all’ausilio del sistema Mercurio, l’occhio automatico di cui sono dotate le Volanti della Questura. Nel corso dell’operazione, sequestrato un furgone privo di copertura assicurativa col conducente sottoposto ad una sanzione di oltre 800 euro.In piazza Zama inoltre, sottoposti a controllo tutti i passeggeri degli autobus provenienti da fuori provincia, compresi i rispettivi bagagli. Fermata inoltre un’autovettura con tre giovani vittoriesi a bordo. Il fare sospetto dei tre ha indotto i poliziotti ad approfondire i controlli e infatti uno dei tre teneva nascosti alcuni grammi di matijuana per cui è stato segnalato alla Prefettura. Passata infine al setaccio anche una sala giochi in via Colajanni all’interno della quale sono state controllate una quarantina di persone.

Leave a Response