Ragusa. Messina, traguardo vicino

Ragusa. La parola d’ordine è mantenere i nove punti di vantaggio dal S.Agata secondo in classifica e cercare di non vanificare l’impresa di domenica scorsa a Biancavilla. Il Città di Messina è pronto alla festa e sarebbe la seconda consecutiva dopo quella della scorsa stagione. Proprio l’inseguitrice S.Agata domani riposa in quanto doveva affrontare l’Adrano radiato in settimana. Quindi tre punti in saccoccia per la vice capolista senza dove faticare.
Lo Scordia vuole poi conquistare la terza piazza con gli uomini di Pensabene in trasferta ad Avola mentre il Biancavilla riabbraccia Cacciola dopo le dimissioni di Tommaso Napoli e si accinge alla trasferta di Rosolini, partita che ne girone di andata valeva il primo posto ma che il girone di ritorno ha invece ridimensionato.
Nella zona play out spicca la sfida tra Caltagirone e Atletico Catania con questi ultimi rilanciati dopo l’avvento di Drago e il ritorno di Richichi in panchina. Caltagirone che conta di ritrovare la vittoria dopo lo stop di Acireale mentre il Città di Ragusa si presenterà a Giarre senza speranze ma solo per salvare la faccia.

Leave a Response