Ragusa. Maltempo e danni

Ragusa. Dalle prime ore di ieri tutte le squadre del comando provinciale dei Vigili del fuoco sono state impegnate per far fronte ai danni causati dal forte vento che ha imperversato sul territorio ibleo. Numerose le richieste di intervento per serre scoperchiate, pali e insegne dell’illuminazione divelte, cavi telefonici sganciati dai pali. Distrutti interi insediamenti serricoli come se la crisi in atto non fosse sufficiente mentre alla villa di Vittoria alcuni alberi sono stati abbattuti dalle forti raffiche rovinando sui viali adiacenti. Tra reazioni e commenti, alla luce delle pessime condizioni meteo-afferma la parlamentare 5 Stelle Marialucia Lorefice- il comparto agricolo viene messo ancora a dura prova e non c’è più tempo da perdere. Occorre intervenire subito e capire quali siano i danni e la loro entità. A Vittoria il consiliare DEM-NUOVE IDEE esprime massima vicinanza a tutte le aziende agricole colpite dalla tempesta di vento e afferma che occorre subito istituire le pratiche perché venga dichiarato lo stato di calamità naturale. I nostri agricoltori sopportano da anni una situazione di impoverimento crescente nonostante impegno e sacrificio notevoli.

Leave a Response