Ragusa. Denunciato romano per atti falsi

Ragusa. Un romano di 59 anni è stato dalla Polizia in quanto utilizzando i dati anagrafici di un ragusano in possesso di licenza di noleggio con conducente, aveva messo in atto delle truffe nella Capitale. Dagli accertamenti è emerso che la vettura utilizzata era intestata ad un afghano che aveva redatto un contratto d’affitto del mezzo col romano. Attraverso la consultazione di una banca dati è stato accertato che erano configurati vari reati dal riciclaggio di veicoli alla truffa oltre alla simulazione di reato. Il 59 enne romano è stato pertanto denunciato per atti falsi, sostituzione di persona e trattamento illecito di dati personali.

Leave a Response