Pozzallo. Fermato primo scafista dell’anno

Pozzallo. Il primo scafista del nuovo anno fermato a Pozzallo dalla Polizia è un senegalese di 22 anni, Charnò Baldè.
Il giovane secondo i racconti dei testimoni, è lo scafista che avrebbe condotto una barca in legno con 27 migranti a bordo di varie nazionalità e poi soccorsi dal rimorchiatore ASSO 24, ivianto sulle tracce della barca dopo la segnalazione arrivata dalla centrale operativa di Roma. Dal rimorchiatore i 27 passeggeri sono stati quindi trasbordati sulla nave AQUARIUS e condotti presso il porto di Pozzallo. Appena sbarcati si è proceduto alle consuete procedure di accoglienza, ossia l’identificazione da parte della Polizia Scientifica e successivamente con le disposizioni per le partenze nelle località individuate dalla Prefettura di Ragusa. Ad oggi dall’inizio dell’anno all’hot spot del centro marinaro hanno fatto ingresso solo questi 27 migranti. Nel 2017 furono in totale 11 mila 278 in occasione di 47 sbarchi.

Leave a Response