Pozzallo. Fermati quattro scafisti

Pozzallo. Nuovo fermo di scafisti al porto di Pozzallo. Stavolta nella rete della polizia finiscono in quattro tra cui un minore e precisamente Haruna Al Assan del Togo di 22 anni, Mukthar Hasan Jama somalo di 20 anni, Annabeli Yusupha gambiano di 20 anni e un minore di 16 anni.
I 392 migranti che conducevano su tre gommoni partiti dalle coste libiche sono stati intercettati dalla OPEN ARMS, nave battente bandiera spagnola che si è poi incrociata con la nave PELUSO della Guardia costiera italiana per le operazioni di trasbordo.
Tre distinte operazioni hanno così permesso di portare in salvo a Pozzallo i 392 migranti, adesso ospitati presso il locale Hot Spot in attesa di conoscere eventuali diverse destinazioni.
Quest’anno intanto i fermati con l’accusa di essere scafisti, con i quattro di ieri fanno salire il numero a 66 tra cui 7 minori mentre sempre nel 2017 hanno fatto ingresso presso il centro d’accoglienza 9.600 migranti in occasione di 27 sbarchi.

Leave a Response