Modica. Modicana denunciata per minacce

Modica. A Modica una donna cinquantenne è stata deferita all’autorità giudiziaria per violenza. Minacce e oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. La donna aveva lasciato l’auto in diviito di fermata in corso Umberto creando anche intralcio alla circolazione. Sul posto c’era il vice comandante della Polizia locale Giorgio Ruta che ha provveduto a redigere l’avviso di infrazione. Poco è sopraggiunta la donna che alla vista della multa ha cominciato a proferire frasi oltraggiose e offensive nei confronti dell’ufficiale usando anche le mani per spingere l’operatore addirittura contro il muro. Il tutto alla presenza di diversi turisti che hanno assistito increduli ai fatti. Solo l’intervento del Comandante Rosario Cannizzaro che si trovava in zona è servito a riportare alla ragione la donna, invitata poi presso il Comando dove è stata denunciata all’A.G.

Leave a Response