Modica. Caso Borrometi: “Una bufala clamorosa”

Modica. Non è stato altro che una bufala clamorosa! Cosi gli avvocati Enrico e Paolo Caruso Verso in merito alla vicenda del paventato attentato che sarebbe stato organizzato da presunti boss del catanese e siracusano ai danni del giornalista modicano Paolo Borrometi. In una nota inviata ad alcune redazioni, si evidenzia che la vera vittima di tutta la storia è la collega avvocato Adriana Quattropani alla quale è stata data alle fiamme l’auto con l’arresto dei presunti responsabili.
Gli avvocati difendono poi il loro assistito dall’accusa di aver ordito una “eclatante azione omicidiaria” ai danni di Borrometi sostenendo che questa chiave di lettura degli inquirenti con corrisponde ai fatti.
E questo perchè non esistono prove concrete su un fantomatico attentato contro il giornalista.

Leave a Response