Minardo e immigrati: “servono fatti”

 

Ragusa-

Doverosa la scelta del ministro dell’Interno Marco Minniti di ricevere il sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna per discutere della difficile situazione degli sbarchi nella città rivierasca ma non servono solo parole di conforto bensì azioni concrete: è quando afferma l’on.Nino Minardo che ricorda le sue numerose proposte e iniziative parlamentari riguardo la sicurezza per gli operatori e i cittadini, soprattutto per possibili infiltrazioni jihadiste.

Per non parlare della metamorfosi dei nostri centri storici la maggior parte dei quali diventati quartieri-ghetti, fattore anche questo che mette a repentaglio la sicurezza pubblica. Poi c’è anche la sicurezza sanitaria- continua Minardo- che deve essere affrontata in modo serio una volta per tutte, in quanto non si puo mettere a repentaglio la salute delle persone e in particolare quella di tanti operatori direttamente a contatto con i migranti.

Per non parlare delle richieste di salvaguardia della stessa Pozzallo, la cui immagine è stata penalizzata in questi anni dal punto di vista turistico con gravi conseguenze per l’economia locale e del comprensorio. Quindi, il ministro Minniti-conclude il parlamentare modicano- passi dalle parole ai fatti perchè non è piu il tempo del conforto ma di risposte concrete.

Leave a Response