Eliminati i voucher , soddisfatta la CGIL

 

Ragusa-

Con l’approvazione della legge che elimina i voucher, la Cgil porta a casa una grande vittoria, frutto di una campagna senza precedenti nella storia del sindacato. È quanto afferma il segretario generale Giuseppe Scifo il quale ribadisce che adesso l’impegno prosegue con la Carta dei diritti universali sul lavoro, presentata in Parlamento dalla confederazione per una legge d’iniziativa popolare.

L’abolizione dei voucher e il ripristino della responsabilità in solido negli appalti, rappresentato- afferma Scifo- due tasselli importanti nella lotta contro la precarizzazione del lavoro anche se c’è ancora tanta strada da fare per ricostruire una legislazione del lavoro. E questo per porre al centro i diritti e la dignità delle persone in un’ottica generale di ripresa del Paese e di fuoriuscita dalla crisi. Rimane la priorità del contrasto alla disoccupazione nel Paese e in particolare nel sud. Per il segretario della Cgil, i dati sull’andamento economico in generale dimostrano la debolezza delle politiche messe in campo in questi ultimi anni. Il Paese fa fatica ancora oggi ad agganciarsi alla ripresa economica che sta interessando l’area euro e dei paesi occidentali ed è fallita soprattutto l’idea che abbassando diritti e tutele per i lavoratori si possono creare nuovi posti di lavoro. Il lavoro invece, conclude Scifo, si crea con gli investimenti a partire dalle grandi opere mentre l’impresa privata deve cambiare passoe puntare verso l’innovazione e la ricerca.

Leave a Response