Azzurri distratti, pari al 90°

 

Ragusa-

Doveva essere la partita del riscatto, contro la matricola Pistunina e della prima vittoria in campionato. Cosi invece non è stato per un Ragusa andato subito in vantaggio con Spina e poi raggiunto quasi al 90 per l’ennesima distrazione difensiva. In mezzo qualche tentativo per raddoppiare e alcune occasioni per gli ospiti non andate a segno. Nel finale però, la zampata in mischia di Ghartey che fissa il punteggio sull’1-1. E con questo fanno 4 pareggi e una sconfitta mentre in vetta si staccano Biancavilla e Rosolini, rispettivamente corsari contro il Real Aci, 3-0 e il Giarre, 1-0.

Ma ieri è stata anche la giornata dello Scordia. micidiale a Caltagirone con i locali abbattuti da una tripletta nella ripresa e del Citta di Messina, 2-0 ad Adrano. Quattro quindi in tutto i colpi esterni e domenica Ragusa in trasferta a Camaro.

In Promozione continua la marcia solitaria del Maria Rg, tallonato a tre lunghezza da S.Croce e Sporting Eubea. Gli iblei sono passati a Noto, 3-2, grazie alla rete decisiva del solito Arena al 93. Sempre avanti, la capolista era stata sempre raggiunta da Ruffo. Poi Arena ha rimesso le cose a posto quasi al fischio dell’arbitro. Non demordono però S.Croce e Sporting Eubea, avanti a suon di gol. La formazione di Lucenti ne ha rifilati 3 al Motta S.A mentre gli etnei hanno fatto poker contro l’Enna. E domenica lo scontro al vertice Marina- Eubea.

Leave a Response